skip to Main Content

Kusterman

 

Quanno un bravo cristiano viè premiato
è noccasione che direi speciale
tocca sapé er perché: ha recuperato
‘sta tradizione a Ponte Mollo annuale

E a riconosce tutto l’operato
Ce sta un contorno propio gnente male
A pijà er bajocco nun è mai scontato
Ma s’arza un: “ Sì!” pe’ Kustermann corale

Poteva fa er sonetto pure solo
ché tutti lo sapemo ch’è capace
È grazie a lui che avemo preso er volo

E Ponte mollo è storia che ce piace.
E si ce passi come cor vaiolo
te resta in còre er segno più vivace.

 

Lascia un commento

Back To Top
Cerca